La grande valle del Rift

L’altopiano centrale ha il suo principale elemento caratterizzante nella fossa tettonica est-africana, segnata dal lungo solco occupato dal Lago Turkana (o lago Rodolfo), poi dalla monumentale Rift Valley e infine da una serie di depressioni allungate, occupate in parte da laghi poco profondi, in parte da solchi vallivi.

Leggi tutto

Il paesaggio montuoso

Il territorio del Kenya è in gran parte montuoso e occupa la parte più elevata dell’altopiano est africano. Geologicamente si è formato in epoca arcaica per poi subire profonde trasformazioni in era terziaria, tali da formare la Great Rift Valley, cioè la frattura est africana che solca il Kenya da nord a sud.

Leggi tutto

Il paesaggio costiero

Il Kenya possiede ben 536 km. di costa con cui si affaccia alle tiepide acque dell’oceano Indiano.
La fascia costiera è lineare, interrotta qua e là da piccole insenature, da lagune, da qualche fiume che si getta nelle acque dell’oceano a estuario o a delta. Uno di essi, dotato di un ampio estuario, è il fiume Kilindini, che ospita il porto di Mombasa.

Leggi tutto

La foresta

La grande foresta equatoriale primaria del Kenya è andata lentamente distrutta dall’uomo nei secoli passati e al suo posto è sorta l’attuale foresta secondaria.

Leggi tutto

La savana keniota

La savana è un territorio ricco di parchi naturali ed è dominata da un clima tropicale. La savana keniota è famosa per ospitare alcuni tra i più importanti mammiferi tra cui elefanti, zebre, giraffe, rinoceronti ed i felini più conosciuti al mondo, i leoni. Per visitare i parchi è importantissimo organizzare un safari, che in pienissima sicurezza, darà a tutti l’opportunità di vedere e fotografare alcuni tra i più conosciuti ed ammirati animali del mondo.

 

 

savana-kenya.jpg

 

Leggi tutto

Visitare i parchi nazionali

Il Kenya dispone di oltre cinquanta grandi parchi naturalistici e oltre duecento riserve forestali. La sapienza degli amministratori del paese ha saputo salvaguardare l’unicità di questi ambienti, da imputare a patrimonio per tutta l’umanità. Le aree protette conservano una smisurata varietà di ecosistemi, popolati da un’incredibile quantità di specie animali e vegetali.

Leggi tutto

Altri articoli...

  • 1
  • 2

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. - maggiori dettagli.

Navigando in questo sito accetti l'uso di cookie.