Parco Nazionale Lago Naivasha

A chi decidesse di trascorrere la propria vacanza in Kenya viene spesso consigliato di visitare il Parco Nazionale del lago Naivasha. Il parco è situato nella Great Rift Valley a 1890 metri di altitudine (il più alto della Rift Valley) e a 90 chilometri da Nairobi; è popolatissimo dagli ippopotami, in quanto all'interno dello stesso risiede il lago dall'omonimo nome e l'intero paesaggio del parco è dominato da un vulcano estinto. Il Lago Naivasha è un lago di acqua dolce di origine vulcanica, e proprio al centro dello stesso sorge l'isolotto di Crescent nel quale gli animali vivono in piena libertà. All'interno del parco vivono circa 450 specie di uccelli tra cui gru, pellicani e aquile e per questo motivo viene spesso visitato dagli ornitologi sia esperti che dilettanti.

lago-naivasha.jpg

 

Il lago di Naivasha è sempre stato un importante riferimento in quanto negli anni '40 era utilizzato come punto di atterraggio dell'aviazione britannica e dal dopoguerra le sue fertili rive, vengono utilizzate dalla popolazione locale come centro di sviluppo di un'intensa attività orticola. Negli ultimi anni ha determinato infatti un'importante fetta di mercato nella produzione nazionale, e la popolazione locale si è successivamente specializzata nella floricoltura ed in particolare nella produzione di rose, che vengono oggi esportate in molti paesi europei.

In questo lago vivono moltissimi uccelli acquatici e particolarmente durante la stagione invernale, quando sono presenti i migratori paleartici. Gli ultimi censimenti conteggiano oltre i 25.000 uccelli acquatici e la zona viene considerata quella con la più alta densità di coppie di aquila pescatrice africana.

Per tutti gli amanti della natura visitare il Parco Nazionale e il Lago Naivasha diventa quindi d'obbligo, poiché è uno dei pochi luoghi dove poter scattare fotografie che consentano di riprendere paesaggi quasi surreali.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. - maggiori dettagli.

Navigando in questo sito accetti l'uso di cookie.