Ernest Hemingway

Una delle personalità più complesse, uno degli autori più prolifici che la letteratura americana ha conosciuto è Ernest Hemingway.

Parlare di questo grande scrittore, premio Nobel per la letteratura nel 1954, significa anche considerare la sua grande passione per i viaggi, per l’avventura e per la caccia. La sua è stata senza dubbio una vita vissuta intensamente e parte di essa e parte dei suoi romanzi sono stati dedicati proprio all’Africa.

In Kenya, a Mombasa, Hemingway giunge per la prima volta l’8 dicembre 1933 assieme alla moglie per partecipare ad un safari. Da questa esperienza, nasce il libro autobiografico Verdi Colline d’Africa (ed. Mondadori) e sarà anche ispirazione per due racconti brevi di Hemingway: La breve vita felice di Francis Macomber e Le nevi del Kilimangiaro.

Seguirà un secondo safari, fra il 1953 e il 1954, poi narrato in Vero all'alba (ed. Mondadori).

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. - maggiori dettagli.

Navigando in questo sito accetti l'uso di cookie.